Corso Musicale - IC Castelverde Roma

Via Massa San Giuliano, 131
00132 Castelverde Roma
e-mail: rmic8cp00e@istruzione.it
Tel: 06 45590500
Istituto Comprensivo Castelverde Roma
Aggiornato a
Ad Indirizzo Musicale
Fatturazione elettronica codice univoco : UFEHD1
Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Corso Musicale

Info Generali

  



Caratteristica specifica dell’I.C. “Castelverde” è l'approfondimento della Musica che si attua nel corso ad indirizzo musicale.
Il Corso ad Indirizzo Musicale, regolamentato dal D.M. n° 201 del 06/08/1999, costituisce parte integrante del progetto metodologico didattico e dell’offerta formativa della scuola secondaria dell’I.C. “Castelverde” e si realizza nell’ambito della programmazione educativo-didattica dei consigli di classe e del collegio dei docenti, in sintonia con la premessa ai programmi della scuola secondaria di 1° grado e con le più recenti Indicazioni Nazionali. Tale corso, pur non essendo indirizzato a prevalenti prospettive specialistiche, non esclude, per la sua specificità, una valenza funzionale e propedeutica alla prosecuzione degli studi musicali.

Con l'istituzione di un Corso ad Indirizzo Musicale, la scuola offre alle famiglie la possibilità di frequentare gratuitamente corsi di avviamento alla pratica strumentale tenuti da docenti qualificati; se da un lato l'obiettivo specifico di questi corsi non è quello di formare dei "concertisti", dall'altro gli studi compiuti nel triennio della Scuola Secondaria ad Indirizzo Musicale possono avere un valore orientativo e propedeutico.

FINALITA'  DEL CORSO

Il corso musicale è finalizzato a:
1. concorrere a promuovere la formazione globale dell’individuo offrendo al preadolescente, attraverso una più compiuta applicazione ed esperienza musicale, della quale è parte integrante lo studio specifico di uno strumento, occasioni di maturazione logica, espressiva e comunicativa, di consapevolezza della propria identità e, quindi, di capacità di operare scelte nell’immediato e per il futuro;
2. consentire al preadolescente, in coerenza con i suoi bisogni formativi, la consapevole appropriazione del linguaggio musicale, inteso come mezzo di espressione e di comunicazione nella sua globalità, e promuovere la partecipazione attiva e la comprensione partecipativa dei patrimoni delle diverse civiltà, lo sviluppo del gusto estetico e del giudizio critico;
3. fornire, per la loro elevata valenza espressiva e comunicativa, ulteriori occasioni d’integrazione e di crescita anche ad alunni in situazioni di svantaggio;
4. evidenziare le capacità formative e orientative della musica attraverso uno studio non strettamente tecnicistico, ma propedeutico per eventuali prosecuzioni degli studi musicali;
5. acquisire abilità tecniche, espressive e creative tipiche del linguaggio non verbale;
6. coltivare e valorizzare una dotazione linguistica universale costitutiva della personalità;

ARTICOLAZIONE DEL CORSO

La sezione ad Indirizzo Musicale offre gli insegnamenti di chitarra, percussioni, pianoforte e flauto traverso.
Gli insegnanti sono strumentisti diplomati e qualificati concertisti.
Le lezioni di materie musicali si svolgono in giorni e orari concordati con gli insegnanti, con lezioni pomeridiane di strumento individuali e/o per piccoli gruppi e collettive di teoria musicale e musica d’insieme.
E’ previsto un semplice colloquio attitudinale per l’ammissione al corso (non occorre avere alcuna esperienza musicale).
L’esame attitudinale ha un carattere più orientativo che selettivo, al fine di offrire al maggior numero possibile di allievi l'opportunità di uno studio più consapevole e approfondito delle discipline musicali, oltre che individuare talenti in età precoce e fornire loro un'istruzione propedeutica all'eventuale proseguimento degli studi musicali, gettando così un ponte fra scuola e mondo delle professioni.
In altri termini, la programmazione del docente di strumento tiene conto delle reali potenzialità dei singoli allievi, affinché ciascuno possa trarre i maggiori benefici da un’esperienza di indubbia portata educativa. Un importante momento di socializzazione è rappresentato dall'attività' di musica d’insieme, svolta parallelamente alle lezioni individuali di strumento.
La Commissione preposta alla prova attitudinale tiene conto delle preferenze espresse dalle famiglie in merito alla scelta dello strumento. Tuttavia, si riserva la facoltà d’indirizzare alcuni alunni allo studio di uno strumento diverso da quello preferito, sulla base delle valutazioni fatte in sede d’esame. Ciò si rende indispensabile per garantire la continuità nel tempo dell’offerta formativa in ambito musicale e la distribuzione omogenea degli alunni in quattro diversi gruppi strumentali, in funzione della musica d’insieme intesa come didattica caratterizzante del Corso. Per questo, la richiesta dell’Indirizzo Musicale presuppone un generale convincimento sulla valenza educativa della musica, oltre alla passione per un singolo strumento. Si consiglia alle famiglie di indicare tutti gli strumenti in ordine di preferenza sul modulo domanda al momento dell’iscrizione.

ANNO SCOLASTICO 2015/16

PER L'ELENCO DEGLI ALUNNI CHE HANNO SOSTENUTO LA PROVA PER L'ISCRIZIONE AL CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE AMMESSI ALLO STUDIO DI UNO STRUMENTO, CLICCARE QUI


 
Torna ai contenuti | Torna al menu